Lampade che stimolano il collagene; come funzionano?

31 agosto 2020

1

image

LAMPADE CHE STIMOLANO IL COLLAGENE;

COME FUNZIONANO?

Sfruttando l’azione di una speciale luce rossa, grazie alla sua particolare lunghezza d’onda (a 630 nanometri), le lampade che stimolano il collagene sono in grado di arrivare negli strati più profondi del derma e di stimolare i fibroblasti, ossia le cellule che producono il collagene.

A questo punto l’equazione è semplice: più collagene produciamo più la pelle sarà soda e compatta, quindi, con meno rughe. La luce rossa è in grado inoltre di alzare il metabolismo cellulare, favorendo la produzione di elastina e di enzimi biologici e aiutando quindi la pelle a ripararsi, a rigenerarsi e a resistere meglio alle aggressioni esterne così come al passare del tempo.

Esistono in commercio due tipi di lampade per la stimolazione del collagene:

  • SOLO COLLAGENE
  • COLLAGENE E ABBRONZATURA

I primi ovviamente sono pensati solamente per la stimolazione del collagene, i secondi oltre alla stimolazione al collagene vanno anche ad attivare la tirosinasi, quindi l’abbronzatura avendo così un duplice effetto, abbronzante e stimolante.

Tuttavia, ti consigliamo vivamente di leggere l’articolo che trovi sotto quest’articolo, vedendo cosi lo studio fatto dal dottor. Alexander Wunsch, ed i  risultati ottenuti da uno studio pubblicato dalla  Photomedicine and Laser Surger; è importante conoscere infatti tutti i benefici della luce rossa a 630 nm.

COLLAGENE E LUCE ROSSA

Negli scorsi anni sono stati fatti numerosi studi che riguardano l’efficacia della luce rossa compresa nella lunghezza d’onda tra i 611 e 670 nm. Segue lo spettro delle onde elettromagnetiche, evidenziato è lo spettro del visibile all’occhio umano.

5

Studi sull’esposizione alla luce rossa

Recentemente in seguito a varie ricerche, si sono scoperti i benefici delle specie reattive all’ossigeno (ROS), quest’ultime riescono infatti ad aumentare la proliferazione e la motilità dei fibroblasti, suggerendo che l’aumento dei ROS attraverso la terapia fotodinamica, può migliorare le funzioni cellulari del derma attraverso specifiche vie di segnalazione di protein chinasi (MAPK) mitogene-attivate in vitro. La formazione di radicali liberi indotta dalla luce nella pelle umana è stata studiata in dettaglio, dimostrando che la luce rossa con lunghezze d’onda 620 e 670 nm aumenta la concentrazione di ROS anche senza l’influenza dei fotosensibilizzatori esterni. Poiché i fibroblasti sono responsabili della produzione di collagene nella guarigione delle ferite, nel rimodellamento cutaneo e nella riparazione dei tessuti, lo studio ha deciso di concentrarsi sull’aumento della densità del collagene come marker surrogato per l’attività dei fibroblasti. La valutazione del collagene ultrasonografico è descritta come una metodologia non invasiva possibile per il monitoraggio della densità cutanea durante il processo di senescenza.

Questo studio ha dimostrato che, nel test fatto sui soggetti umani sottoposti all’esposizione alla luce rossa (più di 100 volontari che si sono sottoposti a più di 30 sedute), vi è stato un aumento davvero significativo del collagene e dei fibroblasti nella loro pelle migliorando visibilmente la grana cutanea!

Il collagene, la proteina essenziale per la salute del corpo.

 

Sapevi che il collagene è la proteina più abbondante presente nel nostro organismo? Ha una funzione strutturale di protezione e sostegno della maggior parte dei tessuti ed in particolare della pelle, delle cartilagini, dei tendini e dei legamenti. Ecco perché è fondamentale integrare quotidianamente il collagene.

Dal latino, la parola “collagene” significa “produrre colla“, difatti rappresenta proprio il materiale e la colla che tiene insieme i tessuti connettivi del nostro corpo quali ossa, cartilagine, muscoli, tendini, legamenti e pelle. Quest’ultimo è anche presente nei vasi sanguigni, nelle cornee e nei denti. Il collagene è prodotto naturalmente dal nostro corpo e rappresenta l’80% dei nostri tessuti connettivi ed il 25% delle proteine presenti nel nostro organismo.

Svolge un ruolo molto importante per la salute e la bellezza ma è importante sapere che si tratta della proteina più soggetta ad una perdita giornaliera continua. Per questo è fondamentale reintegrare quotidianamente per garantire il benessere dell’intero organismo.

Le conseguenze tipiche della carenza di questa proteina sono: invecchiamento precoce della pelle, caduta dei capelli, fragilità delle unghie e l’indebolimento dell’apparato osteo-articolare.

Tessuto Connettivo e Collagene

Il tessuto connettivo è il supporto elastico di tutte le cellule del corpo e degli organi. Il collagene è un tessuto elastico che sostiene ed avvolge il nostro tessuto connettivo. Il collagene è costituito da fibre che conferiscono forma ed elasticità, ed influiscono in misura determinante sulla forza, ma anche sulla debolezza, del nostro tessuto connettivo. Quelle del collagene sono proteine che rassodano la pelle, composte da fibre finissime attorcigliate tra loro come corde che formano una sorta di rete tridimensionale. Il tessuto connettivo, così formato, determina l’aspetto esteriore del nostro corpo.

Quali sono gli effetti della carenza di collagene?

Gli strati di collagene con il passare degli anni si riducono e si induriscono e, di conseguenza, viene meno l’elasticità. Se al nostro tessuto connettivo mancano queste fibre elastiche, il nostro corpo mostra i segni di un invecchiamento accelerato dovuto alla carenza di collagene, una generale debolezza del tessuto connettivo, dei muscoli, dei tendini e dei legamenti. Da un punto di vista cosmetico, la carenza di collagene dà luogo a grinze cutanee e rughe, soprattutto nella zona del viso e del décolleté. Per effetto del cedimento della struttura del collagene, la pelle perde la sua elasticità.

Da cosa deriva la riduzione del collagene nella pelle?

La diminuzione delle fibre di collagene nella pelle è dovuta all’invecchiamento. Sino all’età di 25 anni la pelle produce sufficiente collagene per conservarla più elastica e compatta. Dopo questa età la produzione di collagene diminuisce gradualmente, generando invecchiamento della pelle. La pelle diventa più debole ed appaiono rughe e rilassamenti dell’ovale del viso.

Anche una predisposizione genetica può incidere sulla variazione della struttura del collagene. A tutto questo si aggiungono gli agenti atmosferici e le abitudini di vita individuali.

Come si può migliorare la struttura del collagene della pelle?

È dimostrato che determinate cellule della pelle possono essere stimolate per produrre fibre di collagene. Questo processo avviene tra le pareti di piccoli vasi sanguigni. È oggi possibile stimolare questo processo grazie a speciali onde luminose, emesse da speciali lampade, che lavorano in una determinata gamma dello spettro della luce (633 mm).

10

Quali sono i metodi per aumentare la produzione di collagene?

Tramite l’alimentazione, tramite preparati chimici, tramite trattamenti estetici con cosmetici a base di collagene vegetale o animale come: PHOTOFUSION Llifiting sensation.

La luce però è un potente aiuto.

Per questo motivo sono stati fatti studi per capire come aumentare la produzione delle fibre di collagene e fibroblasti che hanno portato, a loro volta, alla “nascita” di TUBI, LAMPADINE, E LED CHE STIMOLANO LA PRODUZIONE DI COLLAGENE

Gli studi scientifici sulle lunghezze d’onda prodotti dalla NASA (e non solo), possono confermare l’eccezionalità delle funzionalità di questi tubi, lampadine, e led  per l’aumento della densità del Collagene intradermico

I migliori risultati si ottengono con più sedute ravvicinate tra loro, si consigliano due / tre sedute settimanali di 25 minuti ciascuna per un totale di quindici / venti sedute e successivamente una ogni dieci / quindici giorni per mantenere l’effetto.

Gli studi consigliano di far fare cicli di una ventina di sedute per avere evidenti risultati per la pelle.

11

COSA PROPONIAMO NOI PER LA STIMOLAZIONE DEL COLLAGENE?

12

PRESTIGE SUNANGEL è l’ultimo ritrovato di ricerca, innovazione e tecnologia del produttore Tedesco Ergoline, N° 1 al mondo nella creazione di tecnologie legate allo spettro della luce solare.

L’innovativa tecnologia è certificata da Medical Active è vincitrice del FIBO Innovation & Trend Award 2020 nella categoria Lifestyle, Life Balance e Wellness.

Con quattro programmi differenziati ed un sensore intelligente individua il tuo tipo di pelle, Sun Angel permette cosi un trattamento del tutto personalizzato.

 

In ordine seguono:

  • “Pure Beauty”. Con oltre 200 LED Beauty Light a luce rossa questo programma garantisce una straordinaria stimolazione del collagene con risultato fantastico, che lascia un viso luminoso e una pelle vellutata e radiosa.

 

  • “Vitamin D Sunshine”. Questo programma si rivolge specificamente alle persone che vogliono beneficiare degli effetti biopositivi della luce solare e che desiderano stimolare la produzione di vitamina D e allo stesso tempo avere un abbronzatura Light.

 

  • “Styling Sunshine”. Questo programma è perfetto per tutti coloro che si aspettano un risultato di abbronzatura intenso e direttamente visibile dalla prima sessione di abbronzatura.

 

  • “Beauty Sunshine”. Quest’ultimo programma si basa sulla sfumatura di colore naturale di una soleggiata giornata estiva. All’inizio la pelle è preparata per l’abbronzatura con Beauty Light e alla fine la pelle è curata e coccolata di nuovo con Beauty Light.

 

Per il  programma Pure Beauty consigliamo di detergere perfettamente la pelle prima dell’esposizione e abbinare una maschera come: PHOTOFUSION sensation Lifting, una maschera innovativa al collagene, con diversi ingredienti alla base del ringiovanimento del derma: muco di lumaca, acido ialuronico, aloe, vitamina B3, vitamina B etc.

Perché viene consigliata una maschera e non semplicemente un prodotto cosmetico? Poiché questa maschera è studiata appositamente per far si che tutti i principi attivi contenuti in essa non evaporino ma bensì vengano completamente assorbiti dalla pelle per mezzo di una sottile pellicola.

Ti invitiamo a leggere per intero questo studio, perché, non siamo noi a dirlo, è davvero illuminante: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3926176/# in lingua originale o sul nostro sito https://www.bluesun.it/index.php?id=7&itemid=39 tradotto in italiano.

Blue Sun

counter
Ultime novità
Gli ultimi gioielli arrivati in casa Blue Sun
Prestige Lightvision Spectra Prestige Lightvision Prestige Bluevision Spectra ...
Come abbronzarsi e ringiovanire la pelle
NovitÓ Assoluta Ultimo gioiello in casa Blue Sun: Ergoline Prestige 1600 ...
Blog
Così muore in pochi secondi il Covid-19
L'immunologo Clerici ha scoperto l'arma letale che uccide il virus. Una ...
Deficit da Vitamina D: cinque cose da sapere per riconoscerlo e rimediare prima possibile
La carenza della "Vitamina del sole" Ŕ asintomatica e si manifesta soltanto ...